Regolamento per la consultazione

ACCESSO
Il Fondo Carlo Colombo (FCC), attualmente collocato presso la Biblioteca della Facoltà, è disponibile alla consultazione per studiosi qualificati o per studenti di livello universitario presentati per iscritto da un docente.
Prima di essere ammesso alla consultazione, lo studioso compilerà un apposito modulo nel quale, oltre ai dati anagrafici e ai recapiti personali, indicherà il motivo e la finalità della ricerca intrapresa.
Il FCC è consultabile da lunedì a venerdì, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30.
Nel corso dell’anno l’apertura alla consultazione si conformerà al calendario della Biblioteca e a tutte le rispettive disposizioni in merito.
Per informazioni generali sul Fondo e per la richiesta di consultazione è possibile inviare una mail a archiviocarlocolombo@ftis.it

CONSULTAZIONE
La consultazione dei documenti può essere effettuata esclusivamente negli spazi a ciò destinati all’interno della Biblioteca, a seguito di richiesta su appositi moduli da presentare al personale addetto.
L’accesso ai depositi è consentito soltanto al personale.
Al termine della consultazione, il materiale utilizzato verrà preso in consegna dal personale.
I documenti devono essere trattati con il massimo riguardo.
È assolutamente vietato fare su di essi annotazione alcuna, anche a matita, appoggiarvi sopra libri o schede di lavoro.
Nel caso di documenti sciolti, si avrà cura di conservare l’ordine esistente all’interno della cartella o busta.
Non sono consultabili documenti che si presentino in cattivo stato di conservazione o quelli per i quali il personale addetto riscontri il rischio di danneggiamento all’atto della consultazione.
Non sono consultabili in originale, se non per esigenze particolari di studio, i documenti di cui si possieda riproduzione.

RIPRODUZIONE DI DOCUMENTI
La riproduzione di documenti (manoscritti, dattiloscritti o a stampa) è consentita ad esclusivo scopo di studio e/o pubblicazione. È assolutamente vietato ogni uso commerciale delle riproduzioni ottenute.
La riproduzione è vietata in caso di cattivo stato del materiale o qualora il personale addetto riscontri un rischio di danneggiamento dello stesso.
Le procedure di riproduzione saranno effettuate nei locali della Biblioteca, a cura del personale addetto.

PUBBLICAZIONE DI DOCUMENTI
Gli studiosi che intendano pubblicare integralmente uno o più documenti del FCC devono farne richiesta scritta al Preside della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, anche ai fini di un aggiornamento bibliografico tempestivo.
Lo studioso si impegna quindi a consegnare tempestivamente al FCC una copia della pubblicazione realizzata.

SANZIONI
L’inosservanza delle disposizioni di questo Regolamento potrà comportare, a discrezione del direttore della Biblioteca, l’esclusione dello studioso, in forma temporanea o perpetua, dalla consultazione del FCC.