Fondo Giovanni Moioli

Dopo il trasferimento della Facoltà Teologica da Venegono a Milano, voluto da Paolo VI, un contributo importante all’insegnamento e alla ricerca è da attribuirsi alla Teologia Spirituale, disciplina accademica sorta nei primi decenni del Novecento, anche sulla spinta del Card. Giovanni Colombo che di essa fu studioso e docente prima di diventare Arcivescovo di Milano.

Come scrisse Mons. Giuseppe Colombo su La Fiaccola (n.6-7/1978), fu il prof. Giovanni Moioli a dare alla Teologia Spirituale «radici sicure e struttura rigorosa. […] Nelle lezioni del prof. Moioli la voce della Teologia Spirituale è uscita dal chiuso del Seminario e si è fatta accogliere in tutto il mondo scientifico. […] [Moioli] ha innestato sul tronco solido della Teologia Dogmatica la pianticella giovane e gracile della Teologia Spirituale».

Per questo, la documentazione del suo lavoro riveste per la Facoltà un valore da preservare per quanti vogliano approfondire il significato della singolare lezione del prof. Moioli nella storia di questa disciplina teologica.

La gestione del Fondo è attualmente affidata alla prof.ssa Dora Castenetto, discepola e collaboratrice di Don Moioli, che ha curato molte pubblicazioni delle sue opere.