Numero 2

INDICE – SOMMARIO
 
Editoriale
BRUNO SEVESO, Cose nuove e cose antiche. Quarant’anni di ‘Documento di base’

Articoli
PIERANGELO SEQUERI, Luoghi dell’Angelo. Fra teologia e cultura

ROBERTO VIGNOLO, La scrittura di Qohelet e la sua ricezione canonica alla luce della sua cornice editoriale (1,1-2.3; 12,8.9-14)

FRANCO MANZI, I veggenti di Fatima alla luce del profetismo biblico e delle «apparizioni» del Risorto

PAOLO ZINI, Liquidazione dello spirito? Hegel critico dell’astenia spirituale postmoderna

Note
CRISTINA SIMONELLI, Consensus ecclesiarum come criterio di discernimento? Inattuale attualità del Commonitorio lerinese

Recensioni
P. Basta, Abramo in Romani 4. L’analogia dell’agire divino nella ricerca esegetica di Paolo (S. Romanello)
R. Bottoni (ed.), L’Impero fascista. Italia e Etiopia (1935-1941) (G. Zanchi)
L. Ceci, Il Papa non deve parlare. Chiesa, fascismo e guerra d’Etiopia (G. Zanchi)
G. Calabrese – Ph. Goyret – O.F. Piazza (ed.), Dizionario di ecclesiologia (G. Canobbio)
J. Conill Sancho, Dalla legge naturale all’universalismo ermeneutico (M. Martino)
V. Costa, I modi del sentire. Un percorso nella tradizione fenomenologica (G. Noberasco)
M. Crimella, Marta, Marta! Quattro esempi di “triangolo drammatico” nel “grande viaggio” di Luca (C. Doglio)
Francesco d’Assisi, Scritti (C. Vaiani)
M. Kehl, «E Dio vide che era cosa buona». Una teologia della creazione (D. Scaiola)
C. Mancina, La laicità al tempo della bioetica (M. Chiodi)
J.B. Metz, Memoria Passionis. Un ricordo provocatorio nella società pluralista (D. Albarello)
A. Pacini (ed.), Le religioni e la sfida del pluralismo. Alla ricerca di orizzonti comuni (G. Rizzardi)
F. Panizzolo, La potestà di governo nella vita consacrata. Linee di sviluppo storico-giuridico ed ecclesiologico (C. Dezzuto)
D. Pazzini, Lingua e teologia in Origene. Il commento a Giovanni (A. Montanari)
B. Spinelli, «Una parola ha detto Dio, due ne ho udite». Lo splendore delle verità (P. Stefani)
A. Torres Queiruga, Dialogo delle religioni e autocomprensione cristiana (A. Cozzi)
S. Zamboni, Chiamati a seguire l’Agnello. Il martirio, compimento della vita morale (A. Bonato)